giovanni toti

“Bene questo primo segnale di ripartenza annunciato dal Premier Draghi. Accogliendo le richieste delle Regioni, il Governo sta studiando una road map per le prossime riaperture”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in merito alle riaperture annunciate dal Presidente del Consiglio Mario Draghi.

“Dal 26 aprile tornerĂ  la zona gialla – aggiunge il governatore ligure – e, oltre alle tradizionali misure, i ristoranti all’aperto potranno lavorare anche a cena. Via libera agli spostamenti tra regioni in fascia gialla, con pass invece tra territori di colore diverso. Per quanto riguarda la scuola, le lezioni torneranno in presenza per le regioni gialle e arancioni”.

“La Liguria al momento ha un indice Rt pari a 1 – prosegue Toti – e si collocherebbe in zona gialla. Speriamo quindi di rientrare in questa fascia giĂ  dal 26 aprile e dare una prima boccata d’ossigeno a tante attivitĂ  e lavoratori. Torniamo a programmare il futuro – conclude – con coraggio e buonsenso”. 

Articolo precedenteVentimiglia: ampliamento dehors prorogato fino al 31 dicembre, esenzione TOSAP fino al 30 giugno
Articolo successivoPsr Liguria, il vicepresidente regionale Piana: “Oltre 2,5 milioni di euro per investimenti forestali e innovazione delle filiere”