calata cuneo oneglia

Boom di presenze per il mese di novembre in Liguria che, solitamente, registra meno affluenza rispetto agli altri mesi dell’anno.

Se confrontato con lo stesso periodo del 2016, notiamo un +12,3% di arrivi e un aumento delle presenze alberghiere del 9,8%, pari ad 11 mila clienti in più rispetto lo scorso anno.

Da sottolineare l’aumento massiccio dei turisti stranieri. Se sono stati oltre 90 mila gli arrivi italiani (per lo più da Piemonte e Lombardia), gli stranieri non sono stati da meno con 61 mila presenza (+16,3%). Andamento simile per le presenze: 220 mila giornate per la componente nazionale e 142 mila per quella estera (+15,4%).

Dati di Unioncamere che fanno ben sperare, ma che registrano trend meno promettenti nella provincia di Imperia che, come ormai siamo abituati a vedere, cresce meno rispetto ai dati regionali.

Buono l’aumento del 17,8% negli arrivi, ma le presenze calano dello 0,7%. Ora si attendono i dati ufficiali di dicembre che si spera portino qualche buona sorpresa.

Articolo precedente“Un’ora di tranquillità” in scena al teatro del Casinò, Ghini promosso a pieni voti
Articolo successivoDonna legata e sequestrata nella sua casa a Poggi