video

Da Giorgia Meloni a Mario Draghi, da Massimo Giletti a Dario Franceschini. E poi ancora Renzi, Gentiloni, Speranza, Boldrini, Toti. Tante le caricature realizzate dal dianese Davide Zanni, titolare di un bar nel cuore della città degli aranci.

Una passione, quella per il disegno, riscoperta durante il periodo di lockdown: “È ricominciata durante la pandemia – ci racconta – quando eravamo chiusi in casa e ci siamo ricordati dei vecchi hobby. Io ho ricominciato a disegnare. Mi piacciono la politica, la satira, il disegno, perciò ho unito tutte queste cose”.

Non mancano anche i riferimenti alla politica locale, in particolare sono state apprezzate le recenti caricature ai tre candidati alla carica di sindaco nella città di Diano Marina. “Seguo politica estera e italiana, queste di Diano Marina hanno fatto un po’ più di scalpore, forse hanno fatto arrabbiare qualcuno e felice qualcun altro”.

Disegni, vignette e caricature sono stati raccolti in un libro dal titolo ‘Scarabocchi e parole’, una vera e propria fotografia del nostro tempo. “Questo libro è una copia unica, ho tanti disegni quindi farò anche un secondo libro e donerò una parte del ricavato ai canili”.

All’interno del bar è stata invece allestita una mostra di quadri, contenente diverse caricature di opere famose.

“L’ispirazione – conclude Zanni – viene al momento, da quello che sento in radio, in televisione, dai clienti del bar: è tutto improvvisato. I fogli sono sempre con me e le matite anche”.

Articolo precedenteCovid: 19 nuovi positivi in Liguria, un decesso all’ospedale di Sanremo
Articolo successivoCovid, Toti: “I numeri dicono che hanno vinto i vaccini. I decessi e gli ospedalizzati si sono ridotti drasticamente”