curiosità - Il sogno di Laura e Simone da milano a bordighera

La voglia di cambiare e scappare dal caos della grande città per aumentare la propria qualità di vita, questo ha spinto Laura Tedesco e Simone Bardi partiti da Milano alla volta di Bordighera.

Dopo un primo tempo di ambientamento per cercare di inserirsi nella realtà bordigotta, 5 anni fa sono riusciti ad aprire il proprio locale divenendo un punto di riferimento per la città delle palme.

“Abbiamo iniziato con la gestione di altre attività”, spiega Simone. “Perchè arrivando da fuori dovevamo capire la realtà locale e poi 5 anni fa abbiamo deciso di aprire il nostro locale, il Velvet, con un ottimo riscontro che ci ha dato tante soddisfazioni.”

Aggiunge Laura: “Diciamo che noi siamo promotori e amanti della musica ed è la prima cosa a cui affianchiamo la ristorazione come punto di forza, tutto filava liscio, ma poi è arrivato il Covid.”

Con l’emergenza il sogno di Laura e Simone si è momentaneamente stoppato, loro come altri, hanno un locale chiuso con poco spazio e diventava difficile poter mandare avanti l’attività e il proprio stile che li contraddistingue, ma poi una proposta, la voglia di non arrendersi e tentare qualcosa di nuovo.

Simone Bardi: “Abbiamo ibernato il Velvet e ci siamo trasferiti in spiaggia creando il Seagull qui ai bagni Kursaal, grazie all’unione di intenti con il proprietario; stiamo portando avanti un’idea condivisa e abbiamo unito le forze. In questo modo siamo riusciti a mantenere il nostro staff e a trovare quello spazio all’aperto che sognavamo per esprimere al meglio la nostra idea e la voglia di fare musica.”

Nel video di Riviera Time l’intervista completa a Laura Tedesco e Simone Bardi.