In considerazione del livello di attenzione richiesto dall’attuale situazione internazionale, e in particolare in esito al sanguinoso evento verificatosi a Barcellona, nella mattinata di ieri si è svolta in Prefettura, una Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta dal Viceprefetto vicario, volta a fare il punto della situazione sulle aree cittadine maggiormente sensibili sotto il profilo della sicurezza e della pubblica incolumità.

All’incontro hanno partecipato, oltre ai vertici provinciali delle Forze dell’Ordine ed al Vice Comandante dei Vigili del Fuoco, i Sindaci dei Comuni di Imperia, Diano Marina, Sanremo e Ventimiglia, nonché il Vicesindaco di Bordighera, unitamente ai rispettivi Comandanti delle Polizie Locali.

Nell’occasione, si è, preliminarmente, preso positivamente atto delle modalità operative in vigore dalla fine dello scorso mese di giugno, che hanno consentito la realizzazione in totale sicurezza delle molteplici manifestazioni calendarizzate sul territorio della provincia nella corrente stagione estiva.

L’attenzione è stata, poi, rivolta alla vulnerabilità di talune aree cittadine, in particolare di quelle pedonali e/o mercatali, caratterizzate da un elevato afflusso di persone.

Sono stati, pertanto, valutati i presidi di sicurezza, in taluni casi già posti in essere dalle Amministrazioni comunali presenti, nonché quelli da attuarsi sulla base delle risultanze di appositi sopralluoghi recentemente effettuati d’intesa con le FF.OO., sensibilizzando i Sindaci sugli adempimenti suggeriti.

Al termine dell’incontro sono, altresì, stati sensibilizzati i Comandanti delle Polizie Locali ai fini di una ancor più fattiva collaborazione con le forze di polizia nell’ottica di un’incisiva azione di prevenzione di eventi pregiudizievoli per l’incolumità e la sicurezza pubblica.