Marco Scajola

Si è svolto oggi pomeriggio l’incontro tra l’assessore regionale al Demanio Marittimo Marco Scajola e i rappresentanti delle categorie dei balneari liguri. Obiettivo del vertice fare il punto, alla vigilia della partenza della stagione estiva 2021, sull’organizzazione delle attività che insistono sul demanio marittimo, per accogliere al meglio turisti e residenti.

“Ho voluto incontrare le associazioni regionali dei balneari per iniziare a confrontarci e prepararci per la stagione estiva 2021. Purtroppo siamo ancora nel pieno delle difficoltà legate alla pandemia, però è anche giusto guardare avanti e iniziare a prepararsi alla stagione balenare.”

Afferma l’assessore Scajola, che prosegue: “Sono ancora molti gli elementi che mancano per poter fare una programmazione completa. Dovrà essere il Governo, confrontandosi con le Regioni a fornire il quadro entro il quale potersi muovere e programmare una stagione che possa essere proficua per le imprese e attrattiva per i cittadini e turisti, tutto dipenderà dalla situazione sanitaria. Ringrazio le associazioni dei balneari con le quali portiamo avanti una collaborazione fattiva per poter garantire alle nostre aziende le migliori opportunità di lavoro possibili. Nelle prossime settimane convocherò il Tavolo Nazionale del Demanio Marittimo per confrontarmi con le altre Regioni ed elaborare un percorso comune. Infine, anche per quanto riguarda l’organizzazione delle spiagge libere e di quelle libere-attrezzate, mi confronterò con ANCI Liguria organizzare la gestione delle stesse, così come già avvenuto nell’estate scorsa”.

Articolo precedenteVentimiglia: 9 arresti della Polizia in una settimana
Articolo successivoSinistra Italiana attacca l’amministrazione Scajola: “Immobili messi all’asta? Operazione da saldi di fine stagione”