Questa mattina l’Assessore Regionale Marco Scajola, ha effettuato una serie di incontri sul territorio con sindaci e tecnici di vari comuni del Ponente. Le riunioni si sono svolte a Pietrabruna, Civezza, Cipressa e Castellaro, a quest’ultima ha partecipato anche il Consigliere Regionale di Cambiamo Chiara Cerri.

Durante gli incontri l’Assessore Scajola ha parlato di rigenerazione urbana ed ha esposto le opportunità, in particolare per l’entroterra, che deriveranno dall’adozione del Piano Territoriale Regionale, in via di definizione. Questo strumento, infatti, è fondamentale per lo sviluppo armonico di tutto il territorio ligure ed è volto a migliorare la qualità di vita dei cittadini.

“Un’intensa mattinata di incontri in vari comuni del Ponente.” – afferma l’Assessore Marco Scajola, che prosegue: “Il confronto continuo con le amministrazioni locali è fondamentale per mettere in atto azioni concrete per il territorio e per il suo sviluppo. Stiamo lavorando intensamente al Piano Territoriale Regionale, uno strumento fondamentale, che “disegnerà” la Liguria dei prossimi vent’anni e migliorerà la vivibilità della nostra regione. Grazie al PTR ed alla riqualificazione urbana i borghi dell’entroterra avranno nuove opportunità di rivalutazione e sviluppo economico.”

Articolo precedentePoste Italiane: nell’imperiese tre uffici postali ampliano gli orari di apertura
Articolo successivoOk spostamenti per 25mila agricoltori liguri per hobby