Pino Venditti è nato 64 anni fa a Ventimiglia, dove ancora oggi vive e opera. Pittore e scultore, ha preso parte negli anni a numerose mostre collettive non solo in Italia, ma anche nella vicina Francia. Da qualche giorno ha inaugurato una personale dal titolo ‘Epifanie’ presso la Galleria d’Arte Sant’Agostino di Ventimiglia.

“All’interno dei miei lavori c’è una nota di spiritualità”, spiega. “Io dipingo da quarant’anni ed è tutto nato da un disagio. L’arte è la terapia di quel disagio”, racconta Venditti, che spiega poi il perché del ricorrere delle palme nelle sue opere.