Gianmarco Parodi, l’autore sanremese di “Oblio e Tria Ora”, terrà,per la famosa scuola di narrazione fondata dallo scrittore Alessandro Baricco, un workshop-esperienza di scrittura creativa sui sentieri dello splendido Rifugio Mongioie, sopra il paese di Viozene (CN).

Il trekking letterario è aperto a tutti coloro che amano la scrittura e la montagna, e anche a chi non ha mai scritto e ha voglia di sgranchirsi le gambe.

Compreso di vitto e alloggio sarà un’immersione di due giorni in uno dei luoghi di pace e di bellezza più caratteristici dell’entroterra a due passi dal Ponente ligure.

L’idea, sviluppata in collaborazione con la didattica della Scuola Holden, è quella di vivere a contatto con la natura lavorando sulla propria tecnica di scrittura, raggiungere luoghi caratteristici a piedi e proprio in quei luoghi lavorare con esercizi specifici sulla propria descrizione, sensorialità, ispirazione e suggestione.

Gianmarco Parodi, che già per varie associazioni del nostro territorio, ma anche oltre confine, organizza classi di “tecniche di narrazione” sempre più frequentate, sarà il tutor di un’esperienza unica per imparare a “raccontare”. Il corso è dedicato ad un massimo di 15 persone.

“Ecco perché questo non sarà solo un corso dedicato alla lettura di montagna – dichiara l’autore -, ma un laboratorio in cui riflettere sulla scrittura e imparare gli strumenti che compongono l’officina del narratore. E la montagna? Sarà proprio lei a guidarci e ad accoglierci in una full immersion letteraria: cammineremo (niente scalate impervie, ma soltanto passeggiate di difficoltà minima) per cercare il posto migliore in cui scrivere, ascolteremo la natura per sentir crescere la nostra storia e vivremo due giorni al Rifugio Mongioie, il luogo perfetto per confrontarci sulle nostre idee. Occhi aperti e zaino in spalla (che sia leggero!): preparati a partire per andare incontro alla vostra storia.”

Il tutto si terrà da venerdì pomeriggio a domenica dopo pranzo 22-23-24 giugno 2018.

Le iscrizioni sono aperte fino al 6 giugno incluso scrivendo a: [email protected] o telefonando al 011 66 32 812 (contattare anche per informazioni)

Gianmarco Parodi è del 1986 ed è nato a San Remo. trovate molte più informazioni su di lui a questo link: https://about.me/gianmarco.parodi

È diplomato in Agraria e ha lavorato in un laboratorio dove si clonano le piante, ma di questo non può assolutamente parlare. Si è diplomato alla Holden nel 2013 e ha scritto due libri, Tria Ora (Demian 2010), ambientato in un piccolo borgo nell’entroterra ligure famoso per un processo d’inquisizione e Oblio (Zona 2011, Premio Città di Ventimiglia), nel quale narra tre storie diverse nel medesimo luogo di confine. Organizza spesso laboratori di scrittura per adulti e ragazzi e ha creato recentemente varie classi di scrittura (Base, Intermedio e Avanzato) per l’associazione Liberarte Famkoré di Arma di Taggia che è un po’ una seconda casa per tanti nuovi narratori in erba, ma anche nel Principato di Monaco è conosciuto per il suo workshop weekend RACCONTIAMO, per la scuola Dante Alighieri di Montecarlo. Sta organizzando con una personal travel agent un workshop sulla scrittura di viaggio, ma in viaggio, e quest’anno lo terrà proprio in Cina. È da sempre appassionato di montagne e, quando può, le va a trovare in giro per il mondo (per ora è stato in Islanda, sull’Himalaya e sulle Ande). Ha un osso sempre in tasca, una vela da parapendio gialla e rossa e una macchina da scrivere che ha salvato dal dimenticatoio. Porta da poco gli occhiali, ma non lo dice a nessuno. E dategli del tu, se no è un guaio.