Anche l’Associazione Noi4You, sportello di ascolto e aiuto alle donne, collabora nelle ricerche sulla scomparsa della giovane Sofia, 14 anni di Ventimiglia.

“La ragazza aveva lasciato la casa-famiglia che la ospitava, per andare a trovare la mamma, poi la decisione di allontanarsi portando con sĂ© il solo cellulare.

Il giornalista di RAI3, Ettore Rocchetti, si è anche rivolto all’Associazione NOI4YOU, noto sportello di ascolto e aiuto presente sia a Bordighera che San Bartolomeo al Mare, per chiedere la collaborazione e opinione anche sotto il profilo psicologico. A tal proposito la dottoressa Patrizia Sciolla, psicologa-psicoterapeuta e criminologa, vicepresidente dell’Associazione, è stata intervistata durante la trasmissione televisiva “CHI L’HA VISTO” per esprimere la sua opinione:

“Venti giorni sono tantissimi – dichiara Patrizia Sciolla – escluderei l’ipotesi che sia a casa di qualche amica. Il timore è che ci sia qualcosa di più pericoloso e serio, questo lo penso. Il pericolo maggiore è che possa tessere relazioni insane e quindi essere lei stessa vittima di violenza o manipolazioni. Si tratta di una persona in difficoltà, molto fragile, vulnerabile che può facilmente essere manipolabile. Il desiderio di ritrovarla nasce non solo per il pericolo in sé ma anche il pericolo futuro. Ventimiglia è una città di confine dove si incrociano più culture, pertanto il pericolo si amplifica”.

Le ricerche continuano incessantemente e i familiari fanno di tutto perché l’attenzione sul caso resti alta. Malgrado i presunti avvistamenti tra Sanremo, Vallebona e Bussana Vecchia, ad oggi non si hanno notizie della ragazza. Si teme possa essere nella vicina Francia, forse Marsiglia, in compagnia di un algerino, ma sono sempre ipotesi. Si invita pertanto chiunque la veda o abbia notizie a darne tempestivo avviso alle Forze dell’Ordine.

L’Associazione Noi4You mette a disposizione, come sempre, le psicologhe e le volontarie per fornire ogni supporto.

Si ricorda il numero di telefono cellulare dell’Associazione NOI4YOU sempre attivo 334 9999304″.

Articolo precedenteTre anni di amministrazione Scajola a Imperia: “La cittĂ  è in crescita, piĂą pulita e piĂą sicura. Entro fine anno apriremo la ciclabile”
Articolo successivoDiano Castello, oggi l’inaugurazione della mostra di Davide Andracco ed Emanuele Boetti