Con una lunga festa, dalle 10 di mattina a mezzanotte, i bikers dell’Harley and Flowers di Sanremo hanno voluto ricordare, insieme all’associazione Natale a Villa Boselli e al Comune di Taggia, un amico scomparso ad inizio anno.

“Oggi ricordiamo Francesco Viola detto ‘Cecco’, morto a gennaio in un incidente. Cecco era, ed è ancora, un grande amico. Una persona che aveva a cuore la passione per le moto, l’arte e la musica. Lo ricordiamo con un raduno durante il quale abbiamo raggruppato tante realtà. Siamo riusciti a fare una cosa carina per lui, per noi e per la città,” spiega Michele ‘Mitch’ De Cunsolo, biker e organizzatore della giornata.

Harley, rock n’ roll, writers e ballerine di pole dance: per l’occasione la Darsena di Arma di Taggia si è trasformata in una piccola “Venice Beach”, l’iconico quartiere di Los Angeles.

“Questo è il lascito artistico di Cecco. Una festa che ha fortemente voluto e sognato e oggi noi lo salutiamo così. Devo ringraziare tutti quelli che hanno lavorato per realizzare l’evento. Un grazie speciale al Comune e all’assessore Barbara Dumarte,” commenta Simone ‘Radiomandrake’ Parisi, presentatore della giornata.

“Una bella festa dove non sono mancati i momenti di commozione… e qualche lacrima è scappata,” conclude Michele.

L’evento è stato possibile grazie alla collaborazione tra l’Harley & Flowers Sanremo, la West Coast Liguria, l’Hells Angels MC Savona, il B.A.C.A., l’associazione Natale a Villa Boselli, il Comune di Taggia, Vento Forato, Studio Salvadè, Saints & Sinners, l’Elisabeth Bar e molti altri.

La selezione musicale durante la giornata è stata a cura dei dj Radiomandrake, Mr Coach e Mr Slavo. A chiudere l’evento sono state le band Mercenari e Recovered.