Cina-Sanremo

Il senatore cinese ‘Giuseppe’ Zhu, presidente dell’associazione Cina-Italia con sede a Shanghai e delegato dal suo Governo per i rapporti tra Italia e Cina, è stato ricevuto in visita istituzionale dal Sindaco di Sanremo e da altri rappresentanti della maggioranza comunale. L’incontro ha sancito, con una doppia firma sul documento, l’avvio di un accordo finalizzato a sviluppare scambi commerciali, culturali e soprattutto turistici a beneficio in particolare per la città simbolo della Riviera dei Fiori.

Primo atto ufficiale tra le due parti è stato l’invito rivolto al comune di Sanremo di partecipare al ‘China Flower Expo’ che si svolgerà dal 21 maggio al 2 luglio 2021 a Chongming, isola che fa parte della contea di Shanghai. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti al mondo nel settore floricolo e vanta la presenza di circa 3 milioni di visitatori ogni anno. Alla città di Sanremo e ai suoi prodotti tipici non solo floreali è stata offerta un’area di quasi mille metri quadri all’interno del parco espositivo, e in cambio il sindaco Biancheri ha invitato la delegazione cinese al Festival del 2021 o a quello successivo.

“È bello oggi poter nuovamente parlare di prospettive di sviluppo future – ha detto Alberto Biancheri – dopo lo stop causato dal Covid. Ieri abbiamo accompagnato la delegazione orientale in visita nella nostra città, la zona portuale, la ciclabile, il Casinò, il centro pedonalizzato e siamo arrivati sino in cima alla Pigna, per poi finire prima nelle sale e poi a cena nel nostro Casinò”.

“Appena finirà l’emergenza coronavirus, potranno iniziare ad arrivare i primi flussi turistici di cinesi nella nostra città, tra i quali magari ci saranno anche imprenditori pronti ad investire da noi” – l’auspicio di Biancheri.

Mascherina con il nostro tricolore, una notevole padronanza della nostra lingua, abbronzato e sorridente, il senatore Zhu racconta che “..nel 1980 ero un giovane laureato ed ero tra i pochi a conoscere l’italiano e mi affidarono l’incarico di fare da interprete personale  al vostro amatissimo presidente Sandro Pertini in visita ufficiale a Shanghai. Da allora ho iniziato il mio rapporto con l’Italia ed ho fondato per primo in Cina un fans club della Ferrari. In tutti questi anni non ho mai saltato un Gran Premio a Monaco senza mai fermarmi a Sanremo, chiedo scusa perché solo adesso ho scoperto una città stupenda e unica”.

“Sono contento di aver firmato un protocollo di amicizia tra Sanremo e Chonmimg che è un comune di quasi 700mila abitanti. L’accordo prevede anche collaborazioni nei settori che accomunano le due città, cioè turismo e fiori dato che Sanremo è famosa anche per le sue composizioni floreali”.

All’incontro erano presenti anche Adriano Battistotti presidente del Casinò, Barbara Amerio presidente di Confindustria Imperia che ha il merito di aver messo in contatto le parti, e gli assessori Lucia Artusi e Giuseppe Faraldi.