video

La valle del San Lorenzo è la zona che più di tutte incarna la bellezza del primo entroterra ligure, con i suoi borghi arroccati alle colle che discendono velocemente dai monti al mare.

Risalendo il corso del rio Merea, si costeggia il perimetro dell’ex polveriera di Pietrabruna, zona militare cintata ora in disuso al cui fascino contribuisce enormemente lo stato di abbandono.

Nonostante la vicinanza al paese di Pietrabruna, questo territorio appartiene al comune di Dolcedo; una zona ricca d’acqua dove il cammino non è sempre all’asciutto. Narcisi ed alti eucalipti ci fiancheggiano e conducono alla vicina meta.

Come in una fiaba, la radura di questa splendida cascata ci accoglie, col fragore di un treno in corsa ed il blu intenso delle profonde acque. Un luogo di assoluta bellezza nascosto dalla natura, un’oasi celata che impreziosisce una volta di più la nostra splendida terra.