video

Alla canottieri Sanremo non ci sono solo gare e sport acquatici, ma anche interessanti progetti per salvaguardare l’ambiente.

Ne parliamo con Monica Albarelli che ce li espone: “Il primo si chiama “amate al canoa” in cui facciamo un po’ da sentinelle del mare raccogliendo tutti i rifiuti che le mareggiate trasportano dentro al porto e avrà nella giornata del mare, il 22 aprile, una data importante”.

Siamo poi riusciti ad avviare un progetto nella scuola primaria De Amicis dove abbiamo avuto una grande soddisfazione portando la tematica della sensibilizzazione al rispetto ambientale ai più piccoli”.

Articolo precedenteRegione Liguria, l’assessore Berrino: “Nuova ‘funzione avvistamenti’ Guardia Costiera contribuisce a promozione e tutela del nostro mare e al turismo sostenibile”
Articolo successivoCovid, Toti: “Dati particolarmente positivi. Oggi la Liguria sarebbe in zona gialla. Effettuati oltre 10.500 vaccini”