La Bandiera Blu sventola su Diano Marina, Chiappori: "Un risultato che ci riempie di orgoglio"

Con una cerimonia ufficiale, la Bandiera Blu è stata issata stamani sul Molo delle Tartarughe a Diano Marina. L’atteso riconoscimento, assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, mancava nella cittadina del Golfo Dianese dagli anni ’90.

Tanti i parametri presi in considerazione dalla FEE (Foundation for Environmental Education) per l’assegnazione della Bandiera Blu: dal collettamento al depuratore di Imperia, alla raccolta differenziata, dalla capacità ricettiva turistico-alberghiera, alle aree verdi, per citarne alcuni.

“Eravamo già pronti nel 2018, quando abbiamo finito il collettamento al depuratore di Imperia – dichiara il sindaco Giacomo Chiappori. – Le cose sono fortunatamente andate a rilento: oggi la Bandiera Blu è un momento di promozione, perché è arrivata a cavallo di questo periodo di coronavirus, in cui le persone sono rimaste a casa. Noi viviamo di turismo, quindi sempre ponti d’oro a chi viene in questa cittadina”.

Articolo precedenteL’assessore regionale Berrino interverrà a Roma al convegno nazionale di Fratelli d’Italia “Emergenza Turismo”
Articolo successivoSanremo: mascherine di comunità consegnate da Regione Liguria al Comune