In una partecipata riunione convocata in Provincia di concerto con alcuni Comuni del territorio, in primis Sanremo, gli Amministratori dei maggiori centri e di numerose altre cittadine costiere hanno ribadito l’impegno a continuare a finanziare l’Università del nostro territorio.

Oltre a Sanremo e Imperia erano presenti i rappresentanti dei Comuni di Vallecrosia, Santo Stefano, San Bartolomeo e Diano Marina, i quali hanno chiaramente espresso la volontà di mantenere l’attuale impegno economico a favore dell’Università. Nonostante sia un’epoca di difficoltà e ristrettezze, l’Università è una realtà importante per le prospettive future.

Commenta il Presidente Natta: “In attesa che la Regione Liguria formalizzi il già annunciato acquisto di una parte del Polo era importante oggi registrare la disponibilità dei Comuni a mantenere i propri impegni per il futuro. La conferma arrivata dai Sindaci e dagli Amministratori presenti, comunicata per le vie brevi anche da quelli che non hanno potuto presenziare, testimonia quanto sia ritenuta fondamentale sia culturalmente che economicamente la realtà universitaria per lo sviluppo del territorio.”

Articolo precedenteSanremo con Gusto: annunciata con largo anticipo l’edizione 2018
Articolo successivoCrisi idrica, Molini di Triora si prepara ad ultimare gli impianti di clorazione