#iorestoacasa: da Cosio d'Arroscia la ricetta dei "preti"

Costretti a restare a casa e a limitare gli spostamenti, sempre più italiani dedicano il loro tempo libero alla cucina e allo studio di nuove ricette. Tanti i video tutorial che in queste settimane animano il web, tante anche le foto di persone con le mani in pasta, segno di un ritorno alle tradizioni, alla semplicità e alla genuinità degli ingredienti.

In quest’ottica di condivisione, dalla sua abitazione a Cosio d’Arroscia, Rosella Gravagno presenta la ricetta dei “preti“, piatto tradizionale dell’entroterra ligure.

“Gli ingredienti – spiega – sono foglie di cavolo sbollentate, ripiene con patate lesse, cavolo tritato, bietole, spinaci, aglio, maggiorana, uova, parmigiano, olio”. Per la preparazione: “Sbollentate le foglie di cavolo, mettete il ripieno a cucchiaiate all’interno delle foglie, legate con spago da cucina e fate cuocere per 20-25 min”.