L’ospite di oggi dell’intervista di Riviera Time è il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano.

    Dopo un’estate in cui Ventimiglia ha visto una diminuzione dei flussi migratori e una situazione di equilibrio tra le esigenze dei cittadini e i bisogni delle persone in transito, a preoccupare l’amministrazione è stato l’arrivo senza preavviso, una decina di giorni fa, di un bus con 49 migranti al centro di accoglienza di Parco Roja.

    “Una notizia particolarmente grave, per almeno due motivi. Il primo è che non si risolve così il problema di queste 50 persone. Anzi, li si lascia in mano ai passeur che li accompagneranno su qualche sentiero di montagna dove rischieranno la vita. Il secondo motivo è la creazione di un precedente pericoloso, che potrebbe essere emulato”.

    Quest’estate è stato stilato dalla Lega, su iniziativa dell’onorevole ventimigliese Flavio Di Muro, un dossier sulla situazione migranti a Ventimiglia. Il sindaco Ioculano ne ha richiesto una copia per poterlo visionare. “Ero curioso di sapere quali fossero i punti posti all’attenzione del Governo. Non ne ho avuto riscontro e credo che non lo avrò. Quello che vorremmo sapere dal Governo è quelle che sono le decisioni definitive sul campo. La Lega ha sempre avuto una posizione di chiusura, vogliamo sapere se verrà rispettata oppure no”.

    Sulla sua possibile ricandidatura alle elezioni comunali 2019, Ioculano commenta:“Adesso il nostro obiettivo è quello di chiudere quelle che sono le partite ancora aperte. Abbiamo portato a termine il discorso della pista ciclopedonale e della Zona Franca Urbana. Stiamo chiudendo l’iter per il porto, che sarà il punto di svolta per la città, per il quale inizieranno questo autunno tutte le opere di urbanizzazione, oltre 6 milioni di interventi. Partiranno i lotti più importanti sugli asfalti e un’altra serie di interventi di riqualificazione generale. Poi sulla candidatura si vedrà”.

    Durante l’intervista, Ioculano ha parlato anche del taglio dei pini ai giardini Tommaso Reggio, del prestito d’onore e ha fatto un bilancio dell’estate ventimigliese.