Un’iniziativa dal duplice aspetto quella promossa dalla Confcommercio di Diano Marina, in collaborazione con il Comune. Quasi 200 alberi di Natale addobberanno infatti le vie della città e una volta terminate le feste saranno trapiantati in zone colpite da incendi boschivi.

Spiega la presidente di Confcommercio Golfo Dianese Franca Weitzenmiller: “Ancora una volta per il Natale abbiamo operato in sinergia con l’Amministrazione comunale di Diano Marina e in particolare con la consigliera delegata al Commercio Veronica Brunazzi e siamo riusciti ad organizzare un’iniziativa che riteniamo importante dal punto di vista della vitalità della nostra cittadina e anche dal punto di vista ambientale. Per onorare lo spirito con il quale la nostra Città è stata insignita della Bandiera Verde, abbiamo pensato di sistemare in tutte le vie, non solo quelle del centro, dei veri alberi di Natale con radici, che, alla fine del periodo natalizio, saranno raccolti e ripiantati in luogo idoneo per contribuire al rimboschimento di aree interessate da incendi boschivi. Siamo molto soddisfatti in quanto l’adesione all’iniziativa è andata oltre ogni più rosea previsione”.

Sottolinea la Consigliera delegata al Commercio Veronica Brunazzi: “Siamo molto soddisfatti di questi iniziativa, che ha visto una grande collaborazione e adesione da parte dei commercianti dianesi. In collaborazione con l’assessore all’Ambiente Barbara Feltrin, abbiamo individuato una zona, a Mendatica, per piantumare gli alberi dopo le feste. L’intervento sarà realizzato in collaborazione con Accademia Kronos. Un ulteriore motivo di soddisfazione”.

I commercianti addobberanno gli alberi con diversi colori a seconda delle vie in cui saranno posizionati e una giuria li valuterà per assegnare un premio all’addobbo più bello di ogni colore. La premiazione si svolgerà nella Sala consigliare del Comune, in occasione della festa per la premiazione dell’attesissimo concorso “Vota l’Albero che ti piace di più” che anche quest’anno, come da tradizione, si rinnova e che vedrà impegnati i bambini delle scuole di ogni ordine e grado del Golfo dianese.

Sempre in occasione del Natale, tornerà nelle vie del centro anche la musica natalizia in filodiffusione per allietare lo shopping e la domenica i negozi resteranno aperti e i parcheggi saranno gratis. Inoltre l’8 dicembre è in programma l’accensione delle luminarie natalizie.

Articolo precedenteLibri d’impresa: webinar gratuiti per spiegare come archiviare, consultare e conservare in formato digitale
Articolo successivoBorgomaro: l’abbazia di San Nazario e Celso e la sua comunità protagoniste in una rivista internazionale