pronto soccorso

Si è svolto in data odierna un proficuo incontro tra l’Azienda Sanitaria n.1 e Rappresentanti Sindacali relativo alle problematiche del Pronto Soccorso ed al sovraffollamento nel periodo estivo.

La Direzione ha condiviso tutte le iniziative attuate per il miglior funzionamento dei servizi di emergenza-urgenza, nonostante le oggettive problematiche gestionali ed organizzative correlate all’emergenza pandemica tutt’ora in corso, e alle difficoltà oggettiva di reclutare personale sanitario aggiuntivo.

Nello specifico, per far fronte all’incremento notevole di pazienti che accedono alle strutture di emergenza la Direzione Aziendale aveva già provveduto a predisporre un potenziamento degli organici dei servizi di Pronto Soccorso di Imperia e Sanremo, con particolare riguardo al fine settimana di ferragosto. In merito ad altre problematiche di carattere strutturale condivise con le sigle sindacali, l’Azienda ha manifestato piena disponibilità ad effettuare incontri con il personale sia dell’area del Comparto che dell’area della Dirigenza Medica, ai fini del miglioramento del servizio.

L’Azienda è consapevole che le misure adottate debbano però essere supportate da un utilizzo appropriato delle strutture di Pronto Soccorso; si ricorda infatti che, per le problematiche che non denotano carattere di urgenza – emergenza, è necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia, al pediatra di libera scelta o al servizio di guardia medica.

Articolo precedenteOutdoor a Ponente: dal canyoning all’escursionismo. La guida alpina Fabien Artero: ecco perchĂ© tanti turisti scelgono le nostre valli
Articolo successivoCovid: 164 nuovi positivi in Liguria, un decesso