È stato inaugurato questa mattina il 57° Salone Nautico di Genova, alla presenza del ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio. L’edizione 2017 è dedicata a Carlo Riva, l’imprenditore morto nell’aprile scorso a 95 anni, simbolo della dolce vita della nautica.

Ad accogliere il ministro c’erano il governatore Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci, la presidente di Ucina Confindustria nautica Carla Demaria e il presidente della Camera di commercio Paolo Odone

“È la prima volta che il Salone viene dedicato a un personaggio della nautica”, ha detto Demaria, che ha poi ricordato i numeri della 57esima edizione: 884 gli espositori (+8% rispetto al 2016), 1100 le barche in mostra (+8%) e 70 i nuovi marchi presenti fra ritorni e debutti.

“È un Salone che si consolida e torna a essere centrale nell’offerta della nautica italiana, che mette le basi per stare negli anni avvenire e crescere ancora, un Salone che segna una ripresa a due cifre del settore e conclude un’estate d’oro del turismo e delle presenze nella città di Genova, in pratica è un Salone dell’ottimismo per il settore della nautica, ma anche per la città di Genova”, ha commentato il presidente Toti.

Articolo precedenteEccellenze enogastronomiche in vetrina a “Sanremo con gusto”
Articolo successivoPiazza Bresca saluta l’estate con arte e musica