video

“L’ultima ruota” arriva a Sanremo. Una manifestazione di protesta dei lavoratori del mondo dello spettacolo partita da Milano il 24 febbraio e giunta, a tappe come la celebre corsa ciclistica, nella città dei fiori dove domani inizierà il Festival.

In piazza Colombo decine di manifestanti, con le loro biciclette, hanno fatto sentire le ragioni e soprattutto le preoccupazioni di un settore in piena crisi, fermo da mesi causa covid-19 e del quale a oggi non si conosce il futuro.

“Abbiamo attori, artisti della musica da lavoratori dello spettacolo chiediamo ad Amadeus e Fiorello, nostri colleghi, di venire a prendere questo tesoro ovvero le testimonianze dei lavoratori di questo settore – dice l’ideatore della manifestazione Massimo Mennoni – chiediamo al Governo ripartenze fatte con una progettualità non reversibile che non rischino di fermarsi di nuovo e in modo che si possano programmare le cose. Chiediamo ascolto”.

A partecipare alla manifestazione anche la Cgil di Imperia con il suo segretario generale Fulvio Fellegara che ha spiegato: “La Cgil ha sostenuto volentieri questa manifestazione creata dai lavoratori dello spettacolo che hanno portato la voce di tante persone in difficoltà. Ovviamente la Cgil è al fianco dei lavoratori di un settore in crisi. Il silenzio di quest’anno sono un impoverimento per tutto il Paese”.

Le immagini della manifestazione e le interviste complete nel videoservizio di Riviera Time.

Articolo precedenteCovid: 309 nuovi positivi, 23 in Asl1. 6 decessi nel bollettino odierno
Articolo successivoSmottamenti tra via della Pace e l’Aurelia a Ventimiglia, il comitato “Insieme per Grimaldi”: “Quel tratto di strada è soggetto a frane e nessuno sta facendo nulla”