Nella mattinata di oggi il Polo Universitario Imperiese ha aperto le sue porte agli studenti delle scuole secondarie. Nel corso dell’Open day sono stati presentati il corso magistrale in Giurisprudenza, Servizi legali all’impresa e alla pubblica amministrazione e Scienze del Turismo.

Gli studenti hanno avuto l’occasione di ascoltare l’esperienza di due testimoni di grande rilevanza che hanno raccontato la loro esperienza di formazione e di realizzazione professionale, rispettivamente, nel mondo del diritto e del turismo: Grazia Pradella, sostituto procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia, già Pm della Procura della Repubblica di Milano, e Luisa Puppo, co-titolare di Welcome Management.

“La giornata è andata molto bene” spiega Gloria Viarengo, docente di ‘Istituzioni di diritto romano’ e responsabile dell’orientamento presso il Polo Universitario di via Nizza. “Gli stessi testimoni che abbiamo scelto sono riusciti a rappresentare concretamente il mondo del turismo e del diritto, in maniera interessante per i ragazzi”.

Rimane comunque qualche difficoltà nell’aumentare gli iscritti al corso di Scienze del Turismo. “La mancanza di incremento ha una causa specifica: quella che noi non riusciamo a offrire agli studenti fuori sede degli alloggi a prezzo calmierato. Il territorio non risponde”, dichiara la professoressa.

Quest’oggi sono stati anche allestiti appositi stand con informazioni sugli altri corsi di studio dell’Ateneo genovese, sui servizi messi a disposizione dalla Regione Liguria per i giovani in tema di formazione e lavoro, nonché sulle borse di studio e le tasse universitarie.