video

Nel cuore del Parasio, centro storico medievale di Porto Maurizio, sorge la casa natale di San Leonardo, proclamato patrono di Imperia il 26 novembre 1991.

Nato il 20 dicembre del 1676, Paolo Girolamo Casanova – il futuro San Leonardo da Porto Maurizio – è stato tra i più grandi oratori e riformatore ai tempi della Controriforma, contribuendo alla riorganizzazione religiosa della Chiesa.

Figlio di un capitano di marina, compì i suoi studi a Roma presso il Collegio romano, per poi entrare nel Ritiro di san Bonaventura, sul Palatino, dove indossò il saio francescano. Inviato dal Papa in Corsica a ristabilire la concordia tra i cittadini, riuscì ad ottenere, nonostante le gravi divisioni tra gli abitanti, un impensabile abbraccio di pace.

San Leonardo svolse la sua opera missionaria principalmente nell’Italia centrale e meridionale, per gran parte della sua vita; consumato dalle fatiche missionarie, venne infine richiamato a Roma, dove preparò il clima spirituale per il Giubileo del 1750. In quella occasione, piantò la Via Crucis nel Colosseo, dichiarando quel luogo sacro per i Martiri. Questo impedì l’ulteriore rovina del monumento, considerato fino allora come una cava di buona pietra. Morì il 26 novembre 1751 a Roma, fu canonizzato nel 1867 e nel 1923 fu eletto “protettore delle missioni popolari”.

Fu lui a proporre la definizione del dogma mariano dell’Immacolata Concezione, mediante una consultazione epistolare con tutti i pastori della Chiesa.

A Porto Maurizio si trovano la casa natale del santo che conserva ricordi della sua vita e della sua attività religiosa e la Chiesetta seicentesca a lui dedicata. Da alcuni mesi la casa – museo è stata parzialmente ristrutturata e riaperta al pubblico grazie all’impegno della Compagnia di San Leonardo, a disposizione anche per visite guidate (per info: 3357183232 – 0183.61901). La Compagnia si è costituita nel 2005 e ha come scopo la promozione della festività del Santo Patrono, la promozione della conoscenza di san Leonardo e delle sue opere, la diffusione del messaggio evangelico contenuto nell’opera del Santo. E poi ancora, ha lo scopo di promuovere sodalizi nazionali ed internazionali con le città che hanno come Santo Patrono san Leonardo da Porto Maurizio e con le parrocchie, santuari, chiese a Lui dedicate; di rendere Imperia riferimento per nuove forme di solidarietà e di valorizzare le figure di persone che si sono distinte con la loro opera ispirata ali valori del cristianesimo nello spirito di san Leonardo.