Riqualificazione ex mattatoio Imperia, Giuseppe Fossati

Diventerà un centro commerciale l’ex area del mattatoio di Imperia. Una rivalutazione importante per un luogo da troppi anni abbandonato a sé stesso e in totale degrado. Progetto privato, ma che avrà un duplice riflesso positivo per il comune di Imperia come spiegato ai microfoni di Riviera Time dall’assessore all’Urbanistica e vicesindaco Giuseppe Fossati.

“Si tratta di un’area oggettivamente molto degradata – spiega. In origine era il macello comunale, poi è diventato sede della società mista che gestiva la raccolta dei rifiuti di Imperia. Un privato ha acquistato tutta quest’area, molto importante anche dal punto di vista volumetrico, e ha concordato un progetto con il Comune. Ci sarà una totale demolizione dei volumi esistenti e una riqualificazione con l’installazione di un supermercato, già esistente in città, che verrà spostato qui. Un vantaggio duplice per il comune – prosegue Fossati. Da un lato un restyling di una zona che è alle porte della città ed è un po’ il biglietto da visita di Imperia per chi arriva dal Piemonte, dall’altro lato porterà nelle casse comunali circa 350mila euro tra oneri di urbanizzazione, monetizzazione e altro. Potranno essere rinvestiti sulla città per fare interventi dove necessario”.

Fin dall’inizio del suo mandato lo stesso Fossati si era posto l’obiettivo di recuperare le zone ‘morte’ del capoluogo, ora i primi risultati tangibili?

“Sì – dice – nel mio assessorato ci vogliono un paio di anni per vedere dei risultati. Le opere bisogna studiarle, progettarle e rapportarsi con il privato. Questo è un intervento, ne abbiamo un altro sull’altro argine con una seconda area commerciale, si sta portando a termine anche il progetto per la riqualificazione delle ex ferriere. Abbiamo tanti progetti in cantiere, qualcuno sta partendo e quindi i cittadini possono iniziare a vedere i risultati di due anni di lavoro”

Nel dettaglio l’area è stata acquistata da Arimondo e sarà la nuova sede di Eurospin che traslocherà dall’attuale location posta sull’argine sinistro.