Imperia, torna per la seconda edizione il “Teatro del Mare” al Museo Navale

Ritorna il “Teatro del Mare”. La nuova stagione di spettacoli, in collaborazione con il Comune di Imperia sotto la direzione artistica di Eugenio Ripepi e Matteo Monforte, andrà in scena da febbraio a maggio 2020 all’Auditorium del Museo Navale di Imperia con importanti nomi televisivi e di palcoscenico: Alessandro Bianchi, Antonio Ornano, Pippo Lamberti, Daniele Raco.

La prima stagione del Teatro del Mare, con 23 spettacoli che hanno registrato il tutto esaurito di pubblico, ha portato all’Auditorium del Museo Navale personaggi come Maurizio Lastrico, Pino Petruzzelli, Beppe Braida, Enrico Bonavera, Enzo Paci, Mauro Pirovano, Scintilla, Enrique Balbontin, e molti altri.

Per “Il Teatro del Mare – Seconda Edizione” le date da segnare sono: sabato 29 febbraio per Alessandro Bianchi, venerdì 13 marzo per Antonio Ornano, sabato 11 aprile per Pippo Lamberti e domenica 10 maggio per Daniele Raco. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.

La direzione artistica rinnova la sua collaborazione con l’Istituto Tecnico Turistico Thomas Hanbury del Ruffini di Imperia, grazie all’impegno del tutor Angela Refforzo e degli altri docenti. Eugenio Ripepi, oltre a ricoprire il ruolo di direttore artistico, sarà tutor esterno degli studenti.

Il costo del biglietto è di 15 €. I posti sono limitati, i numeri per prenotare sono 339 5753743 e 329 2856067.

“Riproponiamo la “pazza idea” dell’anno scorso: fare teatro dentro il Museo Navale. Anche quest’anno ci saranno nomi importanti e sono certa che la risposta del pubblico imperiese non sarà da meno. Dobbiamo tenere viva la passione per il Teatro in attesa della riapertura del Cavour, che sarà presto fruibile al massimo delle sue potenzialità”, commenta l’assessore alla Cultura, Marcella Roggero.

“Torniamo in una location splendida, che ci ha accolti benissimo l’anno passato. Un ringraziamento agli sponsor che contribuiscono a rendere possibile questa rassegna. I nomi in calendario sono di primo piano. Mi aspetto anche quest’anno il tutto esaurito”, sottolinea il direttore artistico Eugenio Ripepi.

Il main sponsor della rassegna è Sir Service di Arenzano. Gli sponsor sono Cinderella Service – Forniture Parrucchieri Estetiste di Imperia, Civ Consorzio Porto Maurizio, Oasi La Pizza di Imperia. La rassegna è organizzata dall’associazione culturale Proxima No Profit di Imperia.

Articolo precedenteAlla scoperta del Soft-air in compagnia della 17^ Ranger S.A.T. di Badalucco
Articolo successivoRegionali 2020, svelato il simbolo di “Cambiamo con Toti”: presentazione ufficiale oggi a Genova