video

“Esperienze come questa non sono tutto, ma aiutano la fede, aiutano a pensare e stimolano al ritorno al Signore”. Così monsignor Ennio Bezzone definisce la permanenza della reliquia di Padre Pio da Pietrelcina nella Basilica di San Giovanni a Imperia.

Tantissimi fedeli hanno fatto visita al ricordo del santo, un guanto che il frate ha utilizzato in vita per coprire le sue stigmate. Folta partecipazione alla messa inaugurale di venerdì, giorno in cui la memoria ha fatto ingresso in basilica, ai rosari e in generale durante gli orari di visita come spiegato dallo stesso Bezzone a Riviera Time.

“È stato un evento che io ho voluto ripetere dopo quello di Giovanni Paolo II dell’anno scorso – dice il parroco. – In quell’occasione c’era stata una grande affluenza di persone e anche quest’anno non ci possiamo lamentare. Di fronte agli eventi che si organizzano ci possono essere tante versioni: la critica, la polemica, ma soprattutto tantissima gente che è venuta, che ha pregato, che ha pianto e che si è confessata. Compresa una persona che non si confessava da cinquant’anni e ieri pomeriggio lo ha fatto espressamente per Padre Pio“.

Il commento completo con le immagini della reliquia nel video-servizio di Riviera Time.