Imperia, sopralluogo dopo il crollo dell'impalcatura al Teatro Cavour. Scajola:

Sopralluogo questa mattina del sindaco di Imperia Claudio Scajola in via Cascione, dove ieri nel tardo pomeriggio è crollata un’impalcatura del teatro Cavour. Una tragedia sfiorata perché fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto nell’impatto, solamente un grande spavento.  

A far crollare l’impalcatura il forte vento che ieri pomeriggio ha soffiato sulla nostra Provincia e che ha superato anche i 90 km/h: “Il direttore dei lavori aveva comunicato poco tempo prima che ci fosse una verifica sullo stato della sicurezza – commenta Scajola – Certamente la causa del crollo è il vento anomalo di ieri che si è abbattuto sul tetto molto esposto del Teatro. Adesso ripristinando il ponteggio per proseguire i lavori, e sarà fatto entro oggi, si dovrà verificare perché è successo. Nonostante il vento, non sarebbe dovuto succedere“.

Oltre al grande spavento e all’iniziale timore che potesse aver colpito qualcuno, ora si contano i danni che secondo le parole del sindaco sono limitati e “praticamente inesistenti”. Per quanto riguarda via Cascione, ieri la strada era stata chiusa per consentire ai Vigili del Fuoco di lavorare e oggi, dopo le dovute verifiche ai ponteggi, dovrebbe essere riaperta.

“Ricordiamo che i ponteggi erano tutti a norma e in sicurezza e visitati da tutte le autorità che dovevano verificarne la sicurezza – continua il Sindaco – Certo è che quando ci sono allarmi dovuti al tempo ci sono anche da verificare le eccezionalità. Io spero che entro stasera si possa riaprire e tornare alla normalità per proseguire da domani i lavori del Teatro che vogliamo restituire alla città al più presto”.