Sopralluogo questa mattina dei tecnici di Rivieracqua al depuratore di Imperia, fermo per sei mesi e soggetto alla preoccupazione dei sindaci e amministratori dell’area per la prossima stagione balneare.

Il direttore esecutivo di Rivieracqua, Valerio Chiarelli, al termine del sopralluogo ha dichiarato: “L’impianto è pronto a ripartire, presumibilmente all’inizio della prossima settimana. Abbiamo realizzato tutti gli interventi per riprendere la funzionalità dei vari processi. Ci aggiorneremo giovedì prossimo”.

La stessa società pubblica in una nota stampa aveva evidenziato il problema legato allo smaltimento dei fanghi, che sarebbe un’altra della cause che hanno portato al blocco dell’impianto: “La criticità del ritiro dei funghi al momento sembra superata”, commenta Angela Ferrari, Direttore generale del Cda di Rivieracqua.