È tutto pronto a Imperia per la festa dedicata a Santa Chiara, in calendario domenica 11 agosto. Le Sorelle Clarisse si preparano ad accogliere numerosi fedeli e devoti della giovane povera di Assisi con un ricco manifesto di appuntamenti.

La giornata clou sarà quella di sabato. Alle ore 16 prenderà il via la visita guidata alla Basilica di San Maurizio e la salita alla cupola, a cura dell’associazione di volontariato “Comitato Sotto Tina”. Alle 20, nella suggestiva cornice delle Logge di Santa Chiara, si potrà partecipare a una “serata mistica”: cena in silenzio accompagnata solamente dalla voce di Laura Valente. Un pasto semplice e frugale, con i più tradizionali e autentici gusti liguri, dove sarà rigorosamente vietato parlare. Le offerte di 50 euro a partecipante saranno destinate alla tinteggiatura del loggiato. L’organizzazione è a cura del Comune di Imperia, Circolo Parasio, Comitato Sotto Tina, Confraternita di San Pietro, Pànta Musicà, Settimio Benedusi.

A seguire, nel convento di clausura delle Clarisse il transito di Santa Chiara (ore 21); alle 22 concerto del plenilunio nell’Oratorio di San Pietro con i maestri Elvira Foti e Roberto Metro. La giornata si concluderà alle 23 con la mistica olfattiva di Filippo Sorcinelli, uno spettacolo basato sui profumi e gli odori accompagnato da suonate d’organo, sempre in San Pietro. Il direttore artistico della serata sarà il fotografo imperiese di fama internazionale, Settimio Benedusi.

Domenica, giorno della festa di Santa Chiara, il monastero accoglierà alle 11 una messa officiata da monsignor Ivo Raimondo, mentre alle 18 la funzione celebrata da Padre Favretto.