Imperia ha scelto: Claudio Scajola Sindaco

Imperia ha scelto. Il nuovo sindaco di Imperia è Claudio Scajola, che ha trionfato al ballottaggio su Luca Lanteri con circa il 52,05% dei consensi.

Per Claudio Scajola sarà la terza volta da primo cittadino di Imperia dopo le esperienze del 1982-1983 e del 1990-1995.

Lo scarto finale sul candidato del centrodestra è stato di 642 voti.

Quando mancavano ancora pochissime sezioni da scrutinare, il neo sindaco di Imperia, Claudio Scajola, ha raggiunto i sostenitori in motorino al point di Oneglia.

“Lo scooter è stato il simbolo di questa campagna elettorale fatta in mezzo alla gente per comprendere e affrontare i problemi quotidiani e reali di questa città,” commenta.

E proprio in sella al suo F10 ha rilasciato i primi commenti a caldo: “Questa è una risposta, soli contro il resto del mondo, per dimostrare che si può riavvicinare la gente alla cosa pubblica parlando di comunità.”

La sua è stata una vittoria contro il candidato del centrodestra Luca Lanteri, espressione dei partiti uniti nel cosiddetto “modello Toti”.

“Lanteri è stato candidato due anni fa con il PD; è stato uno dei fondatori dei circoli di Renzi a Imperia. Mi sembrava fosse un accrocchio e non un gruppo di centrodestra.  Io ho unito il civismo di vari orientamenti. Imperia può essere esempio per il paese,” continua.

Scajola ha poi parlato del compito che lo aspetta per i prossimi 5 anni: “Siamo ai confini dell’Italia. Abbiamo problemi di comunicazioni. Nei primi 100 giorni voglio cominciare a far funzionare le piccole cose che non vanno in questa città.”

LA CRONACA DELLO SPOGLIO E I RISULTATI