È stato inaugurato nelle scorse ore, dopo anni di ritardo, il nuovo Museo Navale di Imperia. La prima sala a essere stata aperta al pubblico è quella dedicata alla marineria moderna e all’archeologia subacquea.

All’interno del nuovo spazio espositivo sono presenti i ‘dolia’, utilizzati nell’antica Roma per la conservazione del vino e ripescati nel mare di Imperia. A caratterizzare il Museo è la presenza di numerosi punti di interazione virtuale, proiezioni di grande formato e ricostruzioni scenografiche.