Sabato 15 dicembre alle ore 9.30 presso la biblioteca civica di Imperia si terrà un incontro pubblico dal titolo “Quale sanità per la provincia di Imperia?” organizzato da Potere al Popolo.

“Di fronte ad improbabili progetti di edilizia sanitaria (ospedale unico e svendita degli ospedali di Sanremo e Imperia con il solito rischio di speculazione edilizia), la sanità per i  cittadini della nostra provincia è in sofferenza: tickets, lunghe liste di attesa per esami, visite specialistiche e interventi chirurgici programmati. 

La carenza di personale, il declassamento di alcuni reparti e l’assenza di altri come la Traumatologia a Imperia, la mancanza di posti letto per la riabilitazione, l’insufficiente investimento nell’assistenza sanitaria domiciliare e nella medicina preventiva, rendono la situazione ancora più grave.

La privatizzazione di pezzi della sanità, secondo logiche di mercato, impoverirà sempre di più i sistemi sanitari regionali con minori investimenti nella salute pubblica e aumento delle “fughe” di pazienti in altre regioni.

Potere al Popolo vuole che la sanità resti pubblica, universale e di qualità in modo che i cittadini di ogni provincia ligure abbiano  la stessa assistenza dei cittadini di altre regioni italiane”.

Interverranno  Mary Albanese, impiegata Asl e Mariano Mij medico Ospedale Imperia  (Rifondazione Comunista )  facenti parte della commissione sanità di Potere al Popolo .

Seguirà ampia discussione con la cittadinanza.