Ha rassegnato questa mattina a Imperia le dimissioni da consigliere comunale Antonio Russo, iscritto al Gruppo Misto dopo la rottura nel 2015 con il MoVimento 5 Stelle. Alla base della decisione di Russo c’è la questione rifiuti.

Il consigliere dimissionario aveva infatti richiesto al sindaco l’assegnazione della delega all’Ambiente, lasciata libera dalle dimissioni dell’assessore Pd Giuseppe De Bonis. Richiesta rispedita al mittente da Capacci. “A questo punto ho fatto una scelta di coerenza con l’impegno che avevo assunto con gli elettori”, afferma.

Russo parla anche del futuro. “Sicuramente continuerò a fare politica. C’è questo movimento di Pizzarotti. Vedremo se saremo già pronti alle elezioni a presentare la lista, il mio supporto sul tema rifiuti comunque continuerà a prescindere”, spiega.