video
02:07

Oggi, 4 novembre, è la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, una commemorazione che ha origini nel primo ventennio del XX secolo e più precisamente nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella Grande Guerra ad un anno esatto dall’entrata in vigore dell’armistizio di Villa Giusti che sancì la vittoria sull’impero Austro-Ungarico e l’annessione di Trento e Trieste per la definitiva Unità Nazionale.

Oggi ad Imperia si è svolta la consueta commemorazione con l’alzata della bandiera e inno nazionale alla presenza delle autorità civili e militari tutte, in memoria dei caduti, omaggiati con una corona d’alloro, un momento importante per il nostro Paese.

Il sindaco Claudio Scajola ha commentato: “Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze armate, quest’ultime che in tempo di pace stanno svolgendo molti ruoli nelle missioni all’estero e nelle calamità naturali, quindi non solo in ricordo di periodi antichi e guerre antiche, ma anche in quelle dell’attualità che svolgono con grande passione, quindi giusto che ci sia questo ricordo”.

Articolo precedenteCalcio, Gennaro De Simone lascia l’Imperia
Articolo successivoBordighera protagonista di “Cake Star”, appuntamento al 2022 su “Real Time”. Il sindaco Ingenito: “Una piacevole sorpresa”