polizia

Continuano, serrati, i controlli nelle zone periferiche di Imperia, ulteriormente implementati così come disposto dal Questore Capocasa.

L’attivitĂ , finalizzata a monitorare, costantemente, il territorio ed individuare le zone in cui il degrado e l’incuria favoriscono il proliferare di condotte e la commissione di reati che innalzano quella percezione di insicurezza piĂą volte denunciata da cittadini e residenti, ha portato alla individuazione di un cittadino rumeno, C.F.S, classe ’95, il quale, introdottosi in un edificio sito all’interno di un’area demaniale nei pressi di Via Littardi, ne aveva creato un giaciglio di fortuna rivelatosi essere un vero e proprio deposito di merce rubata.

Ad un primo controllo degli Agenti della Volante, infatti, effettuato in assenza dell’uomo, sono stati recuperati numerosi capi di abbigliamento riconducibili ad un noto negozio di Oneglia, ancora in ottimo stato, riconsegnandola al legittimo proprietario che, alcuni giorni prima, ne aveva denunciato il furto.

Nel corso della notte appena trascorsa, gli Agenti sono tornati sul luogo del primo intervento, accertando la presenza del soggetto intento a dormire all’interno dell’edificio.

Condotto, prontamente, negli Uffici di Polizia, è stato compiutamente identificato e denunciato per occupazione abusiva di immobile, danneggiamento aggravato e ricettazione.

Sono in corso ulteriori verifiche volte a stabilire se l’uomo, con precedenti di polizia, abbia partecipato attivamente alla sottrazione dei capi di abbigliamento ritrovati nella sua disponibilità.

Articolo precedenteSanremo, Carri Fioriti: Federalberghi spera in un ritorno della manifestazione a gennaio
Articolo successivoSanremo, domani l’incontro a sostegno del candidato Sergio Tommasini dei “Giovani per Sanremo”