È ormai un appuntamento atteso quello che da cinque anni attira abitanti e turisti della riviera del ponente ligure al Museo dell’Olivo Carlo Carli di Imperia.

Gli “Aperitivi al Museo” propongono nuovamente una visita alla struttura e poi, nell’ora serale dell’aperitivo, immersi nel verde del giardino, piccole degustazioni di specialità gastronomiche mediterranee e vino tipico ligure, con un piacevole intrattenimento rigorosamente dal vivo.

Questi eventi sono diventati ormai consuetudine dell’estate imperiese e ancora una volta presentano un calendario di ottimo livello artistico e culturale. Quest’anno anche con uno spettacolo dedicato ai più piccini.

Si parte il 3 luglio con la black music americana interpretata dalla Black Beat Soul Band, un gruppo di otto elementi, con una voce solista, due coristi, due tastiere, chitarra, basso e batteria, che con il suo repertorio rende omaggio ad artisti quali Aretha Franklin, Stevie Wonder, James Brown, Prince, Ray Charles, Whitney Houston, Bruno Mars ed Alicia Keys.

Il 10 luglio, invece, con i tredici elementi della Sprytz Swing Band si percorre un viaggio nel mondo dello swing, dalla sua nascita alla sua affermazione, lasciando ampio spazio all’improvvisazione.

Il mercoledì successivo, il 17 luglio, la serata sarà interamente dedicata ai più piccini: l’artista di strada Squilibrio, già conosciuto e amato dai bambini imperiesi, interpreterà il suo spettacolo “Il Monocirco di Squilibrio”, con numeri di equilibrismo, giocoleria ed un finale con il fuoco.

Il 24 luglio sarà tempo di revival anni ‘60 e ‘70 con la band Flashback, mentre la settimana dopo, il 31 luglio, la scena sarà dei The Brucewillis, gruppo che interpreta funk e soul, come linguaggio dell’anima e del divertimento.

Dopo una breve pausa nei giorni di Ferragosto, gli appuntamenti riprenderanno il 21 agosto con i Red Shoes ed il loro repertorio di grandi classici italiani e stranieri di rock e blues, anni ’70 e ’80.

La rassegna si concluderà poi mercoledì 29 agosto con una rappresentazione teatrale della pluripremiata compagnia imperiese Ramaiolo in Scena: lo spettacolo, dal titolo “Giri di parole”, grazie a monologhi, canzoni, poesie, filastrocche, favole e ballate, è un viaggio attraverso tutto quello che le parole evocano e trasmettono.

I sette appuntamenti della stagione 2019 sono previsti, come di consueto, il mercoledì dalle 19.00 alle 21.00 (ultimo ingresso al Museo ore 20.00- in caso di pioggia l’aperitivo verrà servito al coperto. Per informazioni 0183 29 57 62 o [email protected]).

Con il biglietto di ingresso al Museo (euro 5 a persona), sarà possibile intraprendere un affascinante percorso tra cultura, cibo, musica e spettacolo.

Diciotto sale, 8.000 reperti tra lucerne, lumi ad olio, vasi, ampolle e oliere, di ogni dimensione e provenienza, tra i quali alcuni di valore inestimabile; una biblioteca tra le più complete sul tema; tre diversi percorsi espositivi che accompagnano il visitatore in un emozionante viaggio. Il Museo dell’Olivo Carlo Carli di Imperia è un invito per adulti e bambini alla scoperta delle origini, del passato e del presente dell’olivo e dell’olio.

Con una media di 25.000 visitatori all’anno, il Museo è la prima attrazione culturale di Imperia. Sono infatti 700.000 le presenze registrate dalla sua apertura a oggi, circa la metà delle quali di ospiti stranieri e più del 30% di scolaresche.

Di seguito il programma riassuntivo degli Aperitivi al Museo” – Estate 2019

Museo dell’Olivo Carlo Carli è stato voluto e creato dalla famiglia Carli nel 1992 ed è a tutt’oggi gestito dalla Fratelli Carli, una delle più antiche aziende olearie italiane, che da oltre 100 anni produce e distribuisce olio e prodotti gastronomici mediterranei direttamente nelle case dei propri clienti. Celebra la pianta dell’olivo, la sua cultura, i suoi prodotti e la sua storia millenaria con un intento scientifico, educativo e divulgativo. Aperto regolarmente al pubblico, rappresenta la principale attrazione culturale e turistica di Imperia per numero di visitatori. www.museodellolivo.com Tel + 39 0183 295762 – [email protected].