La scrittrice Raffaella Romagnolo, nella splendida location di Villa Faravelli a Imperia, presenterà “Di luce propria”. Il protagonista è Antonio, un piccolo orfano destinato a non conoscere il calore di una famiglia perché nato “difettoso”, ma proprio quando ogni sua speranza è venuta meno, succede l’impensabile e in pochi attimi si ritrova apprendista fotografo. É l’inizio di una nuova vita sullo sfondo dell’Italia che sta nascendo.

L’ingresso alla presentazione è gratuito. La serata avrà inizio alle 21:00.
Sarà possibile accedere sino a esaurimento posti, nel rispetto delle normative sul distanziamento interpersonale di sicurezza. Sarà necessario esibire il green pass (sono esclusi i minori di 12 anni).

Fino al 29 agosto sarà inoltre possibile visitare la mostra personale del maestro Alfonso Borghi.
Un racconto visivo che rivela emozioni e sentimenti, una fusione di elementi fisici e ideali, formali e cromatici, strettamente connessi alla storia artistica di un territorio, quello in cui Borghi è nato e cresciuto come pittore e come uomo, ma che il tempo ha aperto alla visione del mondo.
Le sue opere saranno esposte a Villa Faravelli fino al 29 agosto e visitabili nei seguenti orari di apertura del museo:
– mercoledì e domenica dalle 18:30 alle 22:30
– venerdì e sabato dalle 9:30 alle 12:30

Articolo precedenteBilancio positivo per i saldi estivi in Liguria, Pastore (Federmoda Imperia): “Si è riscoperto il piacere di fare shopping nei negozi di vicinato”
Articolo successivoCervo: parcheggi e rifiuti al centro delle mozioni presentate dal gruppo consigliare “Uniti per Cervo”