video

123mila euro. Questa la somma che il comune di Imperia sta investendo per riaprire l’ex scuola di Castelvecchio. Fondi, in larga parte finanziati dal ministero, che serviranno per togliere i sigilli a una struttura pressoché abbandonata dal 2015 nonostante la storicità, ex municipio dell’allora comune di Castelvecchio, e la posizione strategica lungo via Nazionale.

Questa mattina, sul posto, hanno fatto un sopralluogo gli assessori ai Lavori Pubblici Ester D’Agostino e ai Servizi Scolastici Luca Volpe.

“Sono partiti i lavori che porteranno alla riapertura dell’ex edificio scolastico. Dureranno fino al 15 settembre – spiega D’Agostino. Nel 2015 la struttura era stata chiusa per alcuni problemi al controsoffitto del primo piano. Questo verrà rifatto, così come la copertura dell’edificio. Verrà inoltre fatta una revisione totale degli impianti per renderle l’edificio utilizzabile a pieno”.

“Abbiamo avuto la possibilità di ricevere questo finanziamento dal dipartimento della Famiglia. Era importante riuscire a rimettere in moto questo stabile per la zona di Castelvecchio e per il sistema educativo della città – dice Volpe. Era destinato all’asilo e tornerà a esserlo con i centri estivi. Ovviamente, con la capienza importante che ha, stiamo ragionando di utilizzarlo anche per altre attività socioeducative”.

Articolo precedenteBordighera, approvato il progetto di riqualificazione dei sentieri in zona Montenero – Colle della Lisega
Articolo successivo‘Luci sulla Storia di Imperia’, al Palazzo Comunale due serate alla scoperta dell’Affresco della Sala Consiglio