Primo piano - Natale a Imperia intervista assessore Oneglio

Eventi annullati, restrizioni e limitazioni agli spostamenti. Quello del 2020 sarà sicuramente un Natale diverso dal solito, segnato dall’emergenza coronavirus che impedisce i tradizionali festeggiamenti.

“Sarà un Natale sicuramente diverso e difficile soprattutto per il commercio – dichiara Gianmarco Oneglio, assessore al Turismo e al Commercio del Comune di Imperia – infatti l’amministrazione vuole supportare i propri commercianti con una campagna pubblicitaria che inizierà lunedì, dal nome “Vicinato.Shop”. Un’iniziativa per far sì che i cittadini comprino nei negozi della città, un supporto quindi ai negozi di vicinato e alle attività cittadine.

La città cercherà di supportare tutte le attività commerciali come meglio potrà, lo sta facendo con le luminarie e con i cantieri che porteranno lavori per una ventina di milioni di euro, in modo che a marzo la città sia pronta per i turisti che speriamo possano arrivare.

Sarà un Natale diverso – prosegue Oneglio – nel quale speriamo di avere la possibilità di ospitare i proprietari delle seconde case e di poter quindi programmare una sorta di turismo tra Capodanno e l’Epifania.

Sarà necessario comunque mantenere le distanze, non creare assembramenti, e sperare che il tasso dei contagi rimanga basso, per evitare ulteriori chiusure che danneggiano fortemente il tessuto commerciale cittadino” conclude.