video

La Strescino Srl spegne 100 candeline. Un avvenimento importante festeggiato oggi nella splendida location di Villa Roseto a Imperia.

Padroni di casa il presidente Pasquale Strescino e i figli Paolo e Sara. Presenti il sindaco Claudio Scajola, l’assessore regionale Gianni Berrino e i vertici delle associazioni di categoria della provincia.

Un’azienda locale, specializzata in distribuzione di contenitori di vetro, a conduzione familiare nata nel 1921 da Salvatore Strescino e Libera ‘Albina’ Caramello, capace di arrivare al traguardo del centenario nonostante la crisi del ’29, la seconda guerra mondiale e in ultimo il covid-19.

L’occasione odierna è stata buona anche per presentare, in collaborazione con la multinazionale Verallia con cui Strescino Srl è partner da 40 anni, l’ultima creazione ovvero il green jar. Si tratta del primo vaso in vetro verde riciclato che punta ad affermarsi a livello italiano ed europeo nel proprio settore.

Nel videoservizio di Riviera Time le immagini della festa e le interviste a: Pasquale Strescino, Paolo Strescino e Alessandro Bocchio Direttore Commerciale e Marketing di Verallia Italia.

Articolo precedenteLa cultura e la magia di Cervo attraverso i suoi palazzi: il 26 settembre le aperture straordinarie di Palazzo Viale, del Bastione di Mezzodì e del Polo Museale
Articolo successivoAmaie Energia gestore unico per la raccolta rifiuti di 18 comuni? Orengo: “Dalle parole ai fatti”. Artusi: “Occasione imperdibile”. “Ce la metteremo tutta” dice Gorlero