polizia

La Polizia di Stato di Imperia ha identificato e sanzionato i partecipanti di un flash mob, svoltosi senza preavviso, nella serata del 12 giugno in Calata Cuneo e Piazza San Giovanni.

Il flash mob, indetto da un gruppo di negazionisti, ha posto in essere, senza indossare il previsto dispositivo di protezione, canti, cori e balli, invocando la libertà contro la “dittatura sanitaria” del covid e le restrizioni sanitarie.

Prontamente sono intervenuti gli operatori della Questura di Imperia, che hanno provveduto a riportare la quiete cittadina.

Sono in corso ulteriori accertamenti volti all’identificazione di tutti i partecipanti coinvolti, alcuni dei quali sono già stati sanzionati ai sensi della normativa covid per mancato utilizzo della mascherina e distanziamento interpersonale ex art. 1 c. 1 D.P.C.M. 2 marzo 2021 e art 4 c. 1 del Decreto Legge 25 marzo 2020 n. 19.

Articolo precedenteVallecrosia: il consigliere Perri tuona “L’amministrazione ha firmato un protocollo d’intesa per assumere la gestione del Civ, non per collaborare”
Articolo successivoTennis, Fognini e Mager alla ricerca della forma perfetta in vista di Wimbledon. Berrettini batte Murray e Nadal si ferma