giuseppe fossati

Il vicesindaco di Imperia Giuseppe Fossati è intervenuto con una nota stampa sulla viabilità di Rio Oliveto.

“Leggo che la minoranza ha chiesto la convocazione di una commissione consiliare per “vederci chiaro” su quale sarà la viabilità alternativa durante la seconda fase dei lavori di messa in sicurezza idraulica di Rio Oliveto.

Ne prendo atto, con una certa sorpresa.

Capisco che c’è la compagna elettorale incombente, ma, se l’intento fosse stato veramente essere informati, i consiglieri di minoranza avrebbero potuto, semplicemente, farmi una telefonata.

La viabilità alternativa è già definita da tempo, secondo l’opzione principale dello studio elaborato dall’Amministrazione prima ancora dell’inizio del cantiere e, mi risulta, gradita ai residenti.

Si attendeva il rilascio delle autorizzazioni e la definizione della tempistica dei lavori per comunicarlo, anche per non creare inutile confusione, ma tant’è.

Si utilizzerà la viabilità alternativa creata ad inizio cantiere ma, usciti da parco Robinson, anziché svoltare a destra per percorrere il ponte attualmente utilizzato, che verrà demolito e ripristinato durante la seconda fase dei lavori, si svolterà a sinistra, per imboccare il collegamento che verrà creato in settimana con la limitrofa rampa autostradale, secondo le modalità da tempo concordate con l’Autostrada dei Fiori, che ringrazio per la disponibilità.

Sarà cura dell’Amministrazione comunicare per tempo la data del cambio di viabilità che, salvo imprevisti, dovrebbe avvenire ad inizio della prossima settimana, una volta risolte problematiche relative allo spostamento di una linea elettrica da parte di Enel.

Sono circostanze note a tutti coloro che frequentano il Palazzo Comunale e vogliono informarsi.

Come è circostanza nota a tutti che questa Amministrazione conosce i problemi, li studia e, nei limiti del possibile, li risolve”.

Articolo precedenteSalvini a Ventimiglia: “Città accogliente e solidale, ora ricaduta nel caos. Regionali? Non servono sondaggi, la Lega vincerà di nuovo”
Articolo successivoCoronavirus: 5 nuovi casi in Liguria, di cui 4 in Asl1