“Ieri ho fatto un giro per Imperia, ho assistito a troppi assembramenti in tanti punti della città, a troppe inosservanze“. A dirlo il sindaco Claudio Scajola che ha voluto mandare un messaggio a tutti i cittadini imperiesi, attraverso Sindaci in Contatto, per quanto visto con i propri occhi a poche ore dal termine del lockdown.

“Sento il dovere di fare un appello a tutti i miei concittadini – dice. Il virus questo nemico invisibile, terribile è ancora tra noi. Dobbiamo sconfiggerlo con i nostri comportamenti virtuosi, rispettando le regole che ci sono state date. Questa pandemia non è finita, può esserci una nuova ondata di ritorno. Sarebbe una vera tragedia per la nostra comunità, già così duramente colpita. Ho bisogno quindi del vostro aiuto, rispettiamo le distanze, utilizziamo le mascherine, usiamo una precauzione in più non una in meno. Facciamolo per noi, per i nostri, cari, per la nostra Imperia, facciamolo per coloro che ci hanno curato”.

Articolo precedenteViolenta lite nella notte sotto i portici di Oneglia, denunciato un trentenne per percosse e resistenza a pubblico ufficiale
Articolo successivoIl presidente autotrasporti Marzo (Confartigianato Imperia): “No a riduzione delle tariffe e allungamento tempi di pagamento”