Proseguono le attività di supporto alla didattica del Polo Tecnologico Imperiese.

Di recente, i ragazzi hanno partecipato al Premio Scuola Digitale 2019 e si sono classificati terzi a livello nazionale con il progetto All We Need Is ROV, già vincitore nella finale regionale. Il ROV è un robot filoguidato subacqueo in grado di esplorare i fondali marini e utilissimo sia per monitorare le biodiversità del nostro mare, sia per verificare lo stato dell’opera viva delle imbarcazioni.

Oltre a questo, i ragazzi del Polo Tecnologico hanno partecipato ai Giochi della Chimica 2019, organizzati ogni anno dalla Società Chimica Italiana (SCI) allo scopo di avvicinare i giovani alla conoscenza delle Scienze Chimiche: un ragazzo è stato ammesso alle fasi nazionali.

Quattro studenti delle classi terze hanno poi partecipato ai laboratori organizzati a Roma nell’ambito di Futura Leonardo: due di loro, Alessio Montanaro (IV Elettronica) e Andrea Riccardi (IV Telecomunicazioni e Informatica) del Polo Tecnologico Imperiese, sono arrivati in finale con la loro vision delle professioni di Botanico e Architetto.

Due ragazzi hanno infine partecipato alla selezione per gli stage alla Scuola Normale Superiore di Pisa e due alunni (Nautico e ITIS) sono stati ammessi ai corsi di orientamento estivi. Obiettivo dei corsi è dare a studenti e studentesse delle scuole superiori la possibilità di vedere in anteprima il mondo universitario e farsene un’idea più precisa e più diretta.

“Si tratta di momenti di condivisione, confronto e orientamento, con un accrescimento dal punto di vista formativo”, commenta il Dirigente Scolastico, Elisabetta Bianchi.