nonni civici

È attivo da un mese a Imperia il servizio gratuito “Pedibus- Andare a scuola a piedi”, predisposto dall’Amministrazione Comunale attraverso l’Assessorato alle Attività Educative e con la collaborazione del CEA. Attualmente sono due i plessi coinvolti: le scuole primarie di Via Gibelli e quelle di Corso Dante a Castelvecchio.


I bambini partecipanti, dotati di una pettorina gialla catarifrangente, vengono accompagnati a scuola puntuali e in totale sicurezza grazie alla presenza dei Nonni Civici, preparati per tale compito. Chiunque desiderasse aderire si può presentare per l’iscrizione alle ore 8,00 nei punti di ritrovo (per la scuola Primaria di Corso Dante alla rotonda di Viale Europa e per la scuola Primaria di Via Gibelli in Via Raffaele Giannetti 10 – lato marciapiede). Sarà fornito dai Nonni Civici il modulo di adesione e la pettorina.


“L’Amministrazione comunale spera di coinvolgere sempre più famiglie a partecipare al Pedibus per aprire anche ad altri istituti comprensivi della città questa iniziativa. Puntiamo a incentivare il movimento in chiave educativa, ecologica e sicura”, commenta l’assessore Luca Volpe. “Colgo l’occasione per ringraziare i Nonni Civici  per il loro importante contributo all’avvio del Pedibus. Ad oggi abbiamo circa trenta bambini che hanno aderito e ci auguriamo che il numero possa ulteriormente crescere per continuare su questa strada”.

Articolo precedente“Bene il ‘giallo’ ma dicembre è mese fondamentale per il commercio” dice Di Baldassare. Il suo appello: “Comprate nei negozi e non su Internet”
Articolo successivoCna Liguria: “Consentire ai cittadini spostamenti tra comuni limitrofi e prevedere un ‘corridoio’ specifico per chi rientra dall’estero per motivi di lavoro”