Imperia, estesa l’ordinanza di non potabilità dell’acqua all’intero acquedotto al servizio di Oneglia

comune imperia

Il sindaco di Imperia Claudio Scajola, a seguito di comunicazione da parte dell’ASL 1 Imperiese, ha esteso in via cautelativa la propria ordinanza di non potabilità dell’acqua all’intero acquedotto al servizio del territorio di Oneglia, così come raffigurato nella planimetria, nell’immagine sottostante. Il primo cittadino ha altresì ordinato a Rivieracqua l’immediata adozione di interventi efficaci per la verifica delle regolarità dei valori dei campioni.

L’amministrazione ricorda ai cittadini interessati dal provvedimento che, a scopo cautelativo, è fatto divieto di usare l’acqua per il consumo umano, se non previa bollitura, fino alla revoca dell’ordinanza. Il provvedimento è stato assunto in quanto le analisi hanno evidenziato un superamento dei valori microbiologici previsti dalla legge presso i punti di controllo “Via Santa Lucia” e “Frazione Oliveto”. 

Articolo precedenteDa 10 giorni l’assurdo silenzio Biancheri-Maniscalco. La quiete prima della tempesta?
Articolo successivoIncontro tra la bocciofila di Santo Stefano al Mare e la ‘Turati’ di Moncalieri