La conferenza dei capigruppo che si è tenuta oggi alle 13 ha deciso che saranno due i Consigli comunali.

Il primo è fissato per il 30 novembre e sarà incentrato sulla discussione riguardo la pratica urgente relativa alla variazione di Bilancio.

Il secondo Consiglio si svolgerà invece l’1 dicembre e si parlerà del tema caldo che sta animando la città capoluogo, ossia crisi politica e la delibera che porterà il sindaco Carlo Capacci per chiedere di posticipare l’ingresso del Comune in Rivieracqua di 60 giorni.

Un momento atteso  perché, a seconda di quale decisione verrà presa, l’assessore Nicola Podestà e i consiglieri del gruppo ‘Imperia di tutti Imperia per tutti’, Roberto Saluzzo e Riccardo Ghigliazza, potrebbero seguire l’esempio dei compagni di maggioranza PD e consegnare le dimissioni.

Articolo precedenteMondiali, banane e la rivincita delle quattro lesbiche
Articolo successivoLa storia di Pontedassio, borgo sulle sponde dell’Impero