porto imperia

Una donna inglese di 33 anni è stata trovata morta questa mattina a bordo dello yacht su cui lavorava ormeggiato a Calata Anselmi a Imperia. Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe trattato di un tragico incidente. La donna sarebbe caduta e si sarebbe rotta l’osso del collo.

A trovare il cadavere, questa mattina, sono stati alcuni membri dell’equipaggio che hanno allertato i soccorsi, ma per la donna non c’era più nulla da fare. Sul caso proseguono comunque le indagini dei carabinieri.

Articolo precedenteQuattro chiacchiere in riva al mare con il bagnino Antonio
Articolo successivoUn’estate alla riscoperta del borgo medioevale di Taggia