Antonio De Bonis si è dimesso dalla carica di segretario cittadino del Partito Democratico di Imperia. L’annuncio è arrivato questa mattina nel corso di una conferenza stampa, durante la quale De Bonis ha annunciato anche le dimissioni da membro del Consiglio di indirizzo di Fondazione Carige.

Mi assumo la responsabilità del risultato elettorale negativo” ha commentato Antonio De Bons, “mi levo tutti gli incarichi di responsabilità che avevo, ma a onor del vero devo dire che nessuno nel partito mi ha chiesto le dimissioni”.

Sulla posizione da prendere in vista del ballottaggio del prossimo 24 giugno, quando gli elettori di Imperia saranno chiamati al voto per scegliere il nuovo sindaco tra i candidati di centrodestra Luca Lanteri e Claudio Scajola, De Bonis dichiara: “Il giudizio degli elettori è stato quello di mandare al ballottaggio i due di centrodestra che a mio avviso sono lo stesso rovescio della medaglia: hanno governato questa città per anni e la situazione attuale non deriva dall’ultima amministrazione, ma dalle scelte che hanno fatto 10/20 anni fa quelli che adesso si presentano alle elezioni. Non esprimo la decisione del partito, ma dico il mio giudizio personale sul ballottaggio: non esprimerò personalmente un voto su nessuno dei due candidati. Stasera arriverà la decisione della coalizione di centrosinistra sulle scelte per il ballottaggio”.